Solo 6 mesi per approfittare dei Bonus al 70 e 50%

Finextra on 12 Giugno 2024

Non tutti lo sanno, ma alla fine del 2024 è programmata la scadenza di una serie di agevolazioni, tra cui Superbonus e Bonus Ristrutturazioni.

Attualmente questi bonus prevedono convenienti detrazioni al 70 e al 50% e permettono un risparmio importante sulla spesa complessiva di ristrutturazioni e cambio serramenti.

Fino a dicembre 2024 disponibili i Bonus al 70 e 50%

Le ultime notizie riguardo al SuperBonus confermano che il Bonus 75% per l’abbattimento delle barriere architettoniche è utilizzabile solo in casistiche molto particolari.

Il SuperBonus 110%, invece, è ancora attivo con detrazione al 70%. Verrà prorogato anche nel 2025, ma solo per i condomini e gli edifici monoproprietari dalle 2 alle 4 unità immobiliari e con una detrazione pari al 65%.

Finextra general contractor si occupa del Superbonus e di ritrutturazioni a 360° dal 2021. Il team Finextra oggi è estremamente flessibile e ti garantisce il massimo risultato in termini di riqualificazione con il minimo impegno, economico e operativo. Potrebbe essere sufficiente, infatti, sostituire solo caldaia e serramenti per accedere al Bonus.
Contattaci per maggiori informazioni!

Il Bonus Infissi attualmente in vigore

Il Bonus Casa o Bonus Ristrutturazione è l’incentivo più semplice da usare per chi invece vuole sostituire i serramenti, perchè si possono acquistare nuovi infissi anche senza effettuare una ristrutturazione completa, recuperando metà della spesa sotto forma di detrazione fiscale del 50%, distribuita in 10 anni.
La scadenza prevista, però, è il 31 dicembre 2024.

I Bonus vanno verso la scadenza

Il DL 39/2024 infatti dal 1 gennaio 2025 porta le detrazioni del Bonus Casa al 36%. Questo significa che, per chi ha la necessità di ristrutturare casa o anche solo sostituire i serramenti, restano solo pochi mesi per approfittare di questa vantaggiosa misura fiscale che permette di pagare la metà.
Non solo: il nuovo decreto abbassa anche il massimale recuperabile da 96.000€ a 48.000€.

Detrazioni con il Bonus Infissi 2025: cosa significa in pratica

Il cambiamento di aliquota e massimali si traduce in una differenza anche notevole sulla spesa finale per chi acquista o ristruttura. Attualmente, se il costo totale dei lavori è di 100.000€, la somma detraibile è di 96.000€ per un rimborso massimo fino a 48.000€.
Dal 1 gennaio 2025, invece, il tetto sarà di 48.000€ per una detrazione massima di 17.280€.

Ultimi mesi per approfittare degli incentivi!

Se stai pensando di cambiare finestre e porte, o di riqualificare la tua abitazione, è adesso il momento ideale per sfruttare l’ultimo periodo di incentivi!
Contattaci subito per un preventivo: di tutta la parte fiscale e burocratica se ne occupa il team Finextra.